Riflessioni

Compleanni

Sono solo foto,alcune in bianco e nero.Una strana immobile felicità permea dai volti e dalle pose.Immagini.Bambini di pochi anni che sorridono e si sorridono tra loro e volti…quanti…ormai spariti dal nostro tempo.Da bambini il Mondo è una magnifica avventura e la felicità è avere una famiglia sorridente,gli amici,i giochi e il correre tra prati in cerca di animaletti nuovi da scoprire .Felicità erano i compleanni con torte,dolci,amici e parenti…ed i regali.Tutto sembrava non dovesse mai cambiare.Ma il tempo è passato in fretta e così l’adolescenza e l’età giovane.Da ragazza avevo in me una sorta di delirio di onnipotenza per cui sembrava che il mondo fosse sempre disponibile ai nostri desideri.Oggi non c’è l’ingenua capacità di correre,cadere e rialzarsi anche davanti alla Vita.Oggi la vita sembra simile a questo tempo:pioviggina ed il sole illumina le gocce che scendono.Al di là di quel monte,c’è ciò che resta della mia famiglia di origine.Qui ho il mio nuovo cammino che dura da tanto ma non c’è più l’allegra speranza di quelle foto:l’età,le persone e i momenti sbagliati cambiano animo e carattere.Di là c’è un gatto che ronfa sul divano.Si chiama Fufi.A volte sembra quasi un cane per come si comporta.Ricordo che ad un anno,avevo una gatta,bella come Fufi…ma,mannaggia,non ricordo il nome…ma so che giocava con me e con i miei giochi,poi sparì.Forse andò a morire lontano,chissà.Ma di lei ho chiare immagini di piccoli momenti…ecco,si chiamava Muffy…Il micione mi guarda dal divano,scende a terra e gioca con qualcosa trovata per caso ed io mi ritrovo bambina,ho ancora un anno,faccio segno  al gatto di zittire mentre mi vede che prendo quasi di nascosto la cioccolata…e gioco ancora con lui.Ecco…il tempo si è fermato:le cose brutte sono lontane…mia figlia tentenna la testa e sorrido e lei fa altrettanto.Ecco:se qualcuno ci scattasse una foto,saremmo come in quelle vecchie:pieni di speranza e con gli occhi pieni di gioia infantile.Tra qualche giorno compirò gli anni e faremo foto e ci sarà mio marito,una figlia e forse il suo fidanzato… quei bambini di tanti anni fa,li vedo ogni tanto.Degli adulti non c’è più nessuno e tutto va come deve o come vogliamo o abbiamo voluto.Ed è un nuovo anno di vita!

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...