riflessioni ed attualità

Facebook-contatti e dintorni-

Da un po’ pensavo di scrivere qualcosa sull’argomento e cioè di qualcosa che potesse riguardare i rapporti interpersonali,le belle persone che si conoscono qui,in questo luogo particolare,ma anche di personaggi che incontri per strada e che possono accrescere in ognuno di noi nuove conoscenze,nel bene e nel male.Avrei voluto scrivere che in facebook,come nella vita(ma forse qui acquisiscono coraggio,nascosti da un cell o un pc),si incontrano persone a tratti disturbate e strane che cercano avventure a buon prezzo o comunque fanno di tutto per mostrarsi altro che non si è.Non ci vuole molto a comprendere chi interloquisce con noi .Da parte mia,ascolto,leggo,scambio idee e notizie,faccio amicizia.Cerco di essere sempre cortese e razionale.Quando mi accorgo della presenza di lumaconi o persone con problemi con sè e con gli altri,banno…e tante volte mi spiace,ma faccio questo quando davvero la misura si colma e davanti a me c’è un essere(maschio o femmina che sia)davvero problematico.Purtroppo non posso dare aiuti a psicopatici o manipolatori:non sono una psichiatra o una psicologa e posso fare poco per costoro e quindi, quando mi rendo conto di certe cose,avviso che ho compreso e,quando riprendono i loro giochetti di comunicazione,elimino.Detto questo,su facebook ho conosciuto soprattutto persone eticamente ineccepibili , sono nate nuove,sane amicizie e ho ritrovato ‘vecchi amici’.Ecco:questo luogo si deve saper usare.Buon senso…solo buon senso.Qui ci sono persone con una vita,un passato,un presente da rispettare e da cui ricevere rispetto.

Standard